Sandro Pertini

I ben pensanti non accettano che si segua una strada diversa dalla loro….



23 dic 2014

Compagni" molto ipotetici e assai presunti, vi prego: ditemi dov'è che avete comprato la pasticca che vi aiuta ad accettare - addirittura con entusiasmo - tutto quel che dice e fa questo personaggio tristemente caricaturale. Lui e questo suo governo smisuratamente pericoloso, per ignoranza e per arroganza, che giura in tivù di rafforzare le pene, ma che poi depenalizza 112 reati compresi il maltrattamento di animali e l'omissione di soccorso. Questa "nuova classe dirigente" che mitraglia supercazzole sulla lotta alla corruzione e sulla rottamazione, ma che poi si chiude nelle segrete stanze a riscrivere la Costituzione coi Verdini e i Berlusconi. Questa congrega di yesmen e vestali al cui confronto la Carfagna era Nilde Iotti e Mary Star Gelmini l'erede della Thatcher. Questa Armata Brancaleone livida e supponente, lanciata a bomba contro qualsivoglia buonsenso e giustizia sociale, che gode di una stampa quasi sempre indulgente quando non colpevolmente in malafede. Vorrei sapere da voi, che dicevate di voler sconfiggere Berlusconi, qual è la pasticca che vi ha insegnato a ingoiare tutto, a partire dalle stesse cose che (se le faceva Berlusconi) parevate combattere. Ditemi, vi prego, qual è la pasticca che vi porta ora a insultare chiunque osa anche solo essere coerente con i propri ideali. "Compagni" molto ipotetici e per nulla presunti, che ieri giocavate ai rivoluzionari a buon mercato e oggi sgomitate per avere un posto in prima fila nel circo Barnum del pensiero debolissimo renziano, ditemi dov'è che avete comprato quella pasticca miracolosa, antiemetica e antimorale, che vi ha reso così mansueti. Così accomodanti. Ditemelo. Così saprò dove non comprarla mai.

                                                                                                  Andrea Scanzi

Nessun commento:

Posta un commento